Slider

COTTO FATTO A MANO

PAVIMENTI IN COTTO

Pavimenti in cotto
Pavimento in cotto misura 30/15 in argilla rossa di impruneta

La fornace Cotto Tuscia si fonde tra le tradizioni del passato e l’innovazione, producendo pavimenti in cotto fatto a mano, avendo cura nella scelta delle materie prime, in primo luogo l’argilla purissima che viene prelevata direttamente dalle cave.
Questo ci permette di fornire prodotti artigianali unici, di altissima qualità e resistenza dovuta anche alla cottura esclusivamente a legna di castagno per ottenere temperature superiore ai 1000°C.
I nostri pavimenti, le nostre coperture, le ceramiche colorate dipinte a mano, le cristalline, sfidano il tempo, offrendo una valida alternativa rispetto al prodotto industriale.
Ogni manufatto da noi prodotto è unico, inimitabile e porta le impronte sapienti artigiane, offrendo al cliente una vasta scelta di formati, colori e personalizzazioni. Sono ottimi sia per ristrutturazioni di casali, ville, chiese, monumenti storici, sia in nuove costruzioni alle quali si vuol donare l’impronta tipica delle abitazioni di una volta.
Inoltre, la composizione chimica differente delle nostre argille, favorisce i diversi colori dei mattoni che possono variare dal rosso Toscano, al rosato Umbro o giallo tipico delle cave Viterbesi.

cotto fatto a mano
Prodotti 100% biologici                cotto fatto a mano

La filosofia di Cotto Tuscia è quella di coniugare perfettamente l’estetica con l’altissima qualità oltre ad un’innata vocazione per la bellezza.
Uno dei principali fattori di successo dei nostri pavimenti in cotto sono un’intensa attività di Ricerca e Sviluppo finalizzata ad individuare costantemente nuove metodologie produttive e linee di prodotto innovative, pronte a rispondere alle esigenze di una clientela sempre più attenta e ricercata.

La fornace Cotto Tuscia è un punto di riferimento per la produzione di cotto fatto a mano selezionando argille di cava  purissime Umbre e Toscane prelevate in profondità.
Il nostro cotto prodotto tramite lavorazione antica si presta bene per il trattamento con cere, la sua struttura compatta e cristallizzata, grazie anche alla cottura in forni a legna ad una temperatura superiore ai 1000° è antigelivo.